ASIA/TAIWAN - Una “Preghiera per i cinque continenti” promossa dalle POM in collaborazione con l’Università cattolica Fu Ren

martedì, 16 ottobre 2012

Tai Pei (Agenzia Fides) – Si intensifica il cammino della Chiesa locale di Taiwan verso la Giornata Missionaria Mondiale. Una “Preghiera per i cinque continenti” è stata promossa all’inizio del mese missionario di ottobre dalle Pontificie Opere Missionarie (POM) di Taiwan, in collaborazione con l’Università cattolica di Fu Ren per rilanciare la consapevolenza e lo slancio missionario dei laici. Secondo quanto riferisce il “Catholic Weekly” dell’arcidiocesi di Tai Pei, 52 studenti provenienti da 11 paesi del mondo, hanno partecipato all’Eucaristia presieduta da Sua Ecc. Mons. John Hung, SVD, Arcivescovo di Tai Pei e Presidente della Conferenza Episcopale Regionale di Taiwan. Nell’occasione hanno anche condiviso la situazione missionaria del loro paese per sottolineare l’urgenza dell’evangelizzazione. Durante l’omelia, Mons. Hung ha esortato la Chiesa di Taiwan a risvegliarsi: “la sua vocazione, l’evangelizzazione, non sono l’impegno di altri, ma degli stessi taiwanesi. Dobbiamo considerare l’evangelizzazione come la più grande gioia della nostra vita”. Al termine della Messa i presenti hanno rinnovato le loro promesse battesimali, per “rispondere alla missione affidataci da Gesù Cristo, lasciandoci sostenere dallo Spirito Santo, portando l’Amore di Cristo in ogni angolo del mondo, perché ci sono ancora tantissime persone in attesa della Buona Novella di Cristo, e Cristo ci ha mandato in tutto il mondo a proclamare il suo Vangelo”. (NZ) (Agenzia Fides 2012/10/16)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network