http://www.fides.org

Africa

2012-10-13

AFRICA/CIAD - Espulsione del Vescovo di Doba: “Si prospetta un'apertura di dialogo da parte del governo”

N’Djamena (Agenzia Fides)- “C’è un apertura al dialogo da parte del governo per risolvere in maniera positiva la situazione di Mons. Russo” dicono all’Agenzia Fides fonti della Chiesa locale da N’Djamena, capitale del Ciad, dove le autorità locali hanno annunciato l’espulsione di Mons. Michele Russo, Vescovo di Doba, perché durante un'omelia aveva criticato la gestione dei proventi del petrolio nel Paese denunciandone un'iniqua distribuzione. Mons. Russo è un Vescovo missionario, comboniano, di nazionalità italiana.
“L’omelia di Mons. Russo è stata trasmessa da una radio locale, che però nella traduzione dal francese alla lingua Ngambay ha dato una traduzione non perfettamente conforme al pensiero del Vescovo, utilizzando delle parole che Mons. Russo non ha utilizzato” affermano le nostre fonti che concludono augurandosi “la continuazione dei buoni rapporti tra Stato e Chiesa”. (L.M.) (Agenzia Fides 13/10/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network