http://www.fides.org

Africa

2012-10-10

AFRICA/SOMALIA - La malnutrizione continua ad aumentare, il paese rischia un’altra grave carestia

Mogadiscio (Agenzia Fides) – A causa delle scarse piogge cadute al di sotto della media stagionale in Somalia, danneggiando il cosiddetto ‘raccolto Gu’ e facendo aumentare vertiginosamente i prezzi dei generi alimentari, il livello della malnutrizione nel paese è diventato allarmante. Secondo i dati dell’Oxford Commitee for Famine Relief (Oxfam), lo scorso anno la siccità e la carestia hanno fatto decine di migliaia di vittime oltre ad aver lasciato altri 4 milioni di persone, circa la metà della popolazione, dipendenti dagli aiuti umanitari. Il paese africano rischia ora un’altra grave carestia. Le scorte idriche e alimentari hanno raggiunto un livello critico e rischiano di peggiorare in alcune zone del paese nel giro dei prossimi mesi. Questa emergenza lascia presagire una crisi umanitaria che potrebbe prolungarsi per il prossimo anno. Le statistiche dell’Oxfam si riferiscono ad uno studio condotto su oltre 1.800 famiglie e 240 gruppi in 40 regioni della Somalia, tra i mesi di luglio e agosto. Circa la metà degli intervistati ha dichiarato di saltare regolarmente i pasti e un quinto ha ridotto le porzioni per garantire cibo a sufficienza ai propri figli. Alcune donne sono costrette a percorrere 18 chilometri a piedi al giorno in cerca di acqua. (AP) (10/10/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network