ASIA/CINA - Prima Giornata della Gioventù della diocesi di Wen Zhou per “approfondire la fede e allargare l’orizzonte della vita” in vista dell’Anno della Fede

sabato, 6 ottobre 2012

Wen Zhou (Agenzia Fides) – “Approfondire la fede e allargare l’orizzonte della vita” è stato il tema della prima Giornata della Gioventù della diocesi di Wen Zhou, della provincia di Zhe Jiang, celebrata dal 2 al 4 ottobre con l’attiva partecipazione dei giovani. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, la diocesi ha così motivato l’iniziativa: in vista dell’Anno della Fede “vogliamo aiutare i giovani ad approfondire la loro fede. perché i giovani sono il futuro e la speranza della Chiesa. Dopo aver partecipato alla Giornata, porteranno ciò che hanno imparato e vissuto in tre giorni nel loro ambiente di vita, portando così l’Amore di Cristo a tutti”. Sua Ecc. Mons. Zhu Wei Fang, Vescovo della diocesi, ha incoraggiato i giovani: “mettete a frutto questa grazia del Signore, rendetevi testimoni eloquenti con i piccoli gesti della vita quotidiana, questa è già evangelizzazione. Ricordate che siete voi la forza della Chiesa, dove ci siete voi la Chiesa avrà speranza e vitalità”.
Oltre 200 giovani hanno partecipato all’incontro in Cattedrale, guidato da sacerdoti, religiose e seminaristi. Dopo le testimonianze, la celebrazione liturgica, l’adorazione, la catechesi, la condivisione della vita di fede, i giovani hanno rivolto le loro domande ai sacerdoti, sulla fede, sul discernimento della vocazione e su tanti altri argomenti legati alla vita attuale e alla posizione della Chiesa come omosessualità, rapporti prematrimoniali, aborto…. Durante la direzione spirituale intitolata “Santificare se stessi e santificare gli altri per trasformare il mondo”, i giovani hanno preso coscienza dell’importanza del Vangelo vissuto nella vita e dell’importanza della preghiera per superare ogni ostacolo. Il Gruppo di volontariato giovanile S. Luigi Gonzaga ha offerto il suo servizio per il sostegno logistico della Giornata della Gioventù di Wen Zhou. (NZ) (Agenzia Fides 2012/10/06)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network