ASIA/SIRIA - Migliaia di bambini non possono tornare a scuola

giovedì, 20 settembre 2012

Damasco (Agenzia Fides) – In Siria l’anno scolastico dovrebbe iniziare questa settimana, ma la realtà della guerra civile che sta vivendo il paese non permette a migliaia di bambini di frequentare le lezioni. Oltre 2 mila delle 22 mila scuole del paese sono state danneggiate o distrutte. Intanto il governo libanese sta lavorando per cercare una sistemazione nelle scuole pubbliche per 32 mila piccoli profughi. Nel campo Zaatari, in Giordania, l’Unicef è impegnata nella costruzione di una scuola per oltre 5 mila studenti. (AP) (20/9/2012 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network