ASIA/FILIPPINE - I Vescovi: “Insieme contro la tratta di essere umani, moderna schiavitù”

mercoledì, 19 settembre 2012

Manila (Agenzia Fides) – Urge uno sforzo comune di tutte le comunità ecclesiali e delle istituzioni per combattere la tratta di esseri umani, moderna schiavitù. E’ quanto chiedono i Vescovi delle Filippine in un messaggio inviato a diocesi, parrocchie, associazioni ecclesiali, altre confessioni religiose. Il messaggio, redatto dalla “Commissione episcopale per l'azione sociale, la giustizia e la pace”, inviato all’Agenzia Fides, sollecita tutta la Chiesa ad adottare “un approccio pro-attivo per aiutare le vittime della tratta di esseri umani”.
“Molti dei nostri giovani, bambini, donne, subiscono violenza sessuale, sfruttamento sessuale e lavoro forzato a causa del traffico di esseri umani” ricorda il messaggio, firmato da Mons. Broderick Pabillo, Vescovo ausiliare di Manila e Presidente della Commissione, invitando tutti i settori della Chiesa a “rendere la comunità consapevole del problema”.
Tale moderna schiavitù “sfrutta le persone, in particolare i deboli, i poveri, li seduce con false promesse e li rende preda di attività malvage come il lavoro forzato, la prostituzione forzata, lo sfruttamento sessuale”. “La vita umana deve essere riconosciuta nella sua dignità umana: deve essere promossa, rispettata, protetta e sviluppata per raggiungere la pienezza” rimarca il testo.
Mentre il governo, esortano i Vescovi, “deve usare tutte le sue risorse e le sue forze per arrestare i trafficanti e condannarli”, il contributo della comunità cattolica può venire nell’assistenza alle vittime e nella sensibilizzazione della società.
Secondo un Rapporto del 2011 del Dipartimento di Stato Usa, le Filippine sono uno dei 58 paesi sotto osservazione per il fenomeno della tratta. I trafficanti approfittano infatti del grande flusso di emigrati che dalle Filippine investe Asia, Medio Oriente, Europa e America, che ha raggiunto i 10 milioni di persone. (PA) (Agenzia Fides 19/9/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network