VATICANO - Il cordoglio del Papa e del Dicastero Missionario per la scomparsa del Card. Shan

venerdì, 24 agosto 2012

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Benedetto XVI ha inviato un telegramma di cordoglio al Vescovo di Kaohsiung, Sua Ecc. Mons. Peter Liu Cheng-Chung, per la morte del Card. Paul Shan Kuo-Hsi, SJ, Vescovo emerito di Kaohsiung (vedi Fides 23/08/2012). Il Papa, che si dice “profondamente addolorato” per la morte del Cardinale, ricorda con animo grato a Dio, “i suoi anni di devoto servizio” a Kaohsiung, “il suo ministero come Vescovo di Hwalien e come Presidente della Conferenza Episcopale Regionale Cinese”. Benedetto XVI porge quindi le condoglianze all’intera Chiesa di Taiwan, assicurando le sue preghiere e unendosi a quanti sono nel dolore, compresi i confratelli Gesuiti. Infine, affidando la sua anima sacerdotale all’infinita misericordia di Dio Padre, imparte la benedizione apostolica a quanti parteciperanno al suo funerale.
Anche il Dicastero Missionario ha inviato al Vescovo di Kaohsiung, Sua Ecc. Mons. Peter Liu Cheng-Chung, un telegramma firmato dal Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, e dall’Arcivescovo Savio Hon Tai Fai, Segretario, in cui vengono presentate le condoglianze “al clero, ai religiosi ed ai laici della diocesi”, per la morte del Card. Shan, “ricordando con gratitudine il suo generoso e impegnato ministero pastorale e la sua testimonianza ispiratrice come religioso, sacerdote, vescovo e cardinale”. Il telegramma si conclude assicurando la partecipazione nella preghiera al dolore della Chiesa di Taiwan e di tutti coloro che sono colpiti da questa perdita. (SL) (Agenzia Fides 24/08/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network