http://www.fides.org

Africa

2012-08-06

AFRICA/COSTA D’AVORIO - Almeno 6 morti in un assalto ad una caserma ad Abidjan

Abidjan (Agenzia Fides)- Almeno 6 persone sono morte nelle prime ore del mattino del 6 agosto in un assalto ad un campo militare nel quartiere di Cocody situato nella zona nord di Abidjan, la capitale economica della Costa d’Avorio.
“Le notizia sono ancora scarse, anche perché domani è la festa dell’Indipendenza e i giornali non sono usciti” dicono all’Agenzia Fides da Abidjan. “La situazione è comunque calma”.
L’assalto al campo militare di Akouédo è avvenuto all’indomani dell’uccisione di 5 militari durante un attacco ad un commissariato ed un posto di controllo dell’esercito nel quartiere di Yopougon, nella parte ovest di Abidjan.
“Vi sono ancora troppe armi in circolazione, triste lascito degli scontri dell’anno scorso tra le forze fedeli al deposto Presidente Laurent Gbagbo e quelle che sostenevano l’attuale Presidente Alassane Ouattara” affermano le nostre fonti. “Nonostante gli accordi di pace che prevedevano il disarmo delle diverse milizie e il recupero delle armi distribuite ai sostenitori dell’uno e dell’altro, nulla è ancora stato fatto in questo campo”.
“Poco prima della battaglia decisiva per il controllo della Presidenza, erano stati liberati i prigionieri comuni dalle carceri ed erano state distribuite loro delle armi” ricordano le nostre fonti. “Si sono così formate delle bande criminali che hanno creato problemi anche alle parrocchie. Vi sono state infatti rapine violente in diverse chiese ma ora dopo che alcune bande sono state catturate, la sicurezza nelle parrocchie è migliorata. È vero purtroppo che continuano a rimanere in giro ancora diversi gruppi criminali” concludono le nostre fonti. (L.M.) (Agenzia Fides 6/8/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network