http://www.fides.org

Africa

2012-07-30

AFRICA/UGANDA - Una malattia misteriosa continua a mietere vittime tra i bimbi del nord del paese

Kitgum (Agenzia Fides) - La cosiddetta “Sindrome-Ballo-Tutto” (SBT), una misteriosa forma di epilessia che colpisce in particolare i bambini, continua a diffondersi in Uganda. Finora ne sono morti 300 nel nord del paese e in alcune zone del Sudan del sud. La malattia arresta la crescita, distrugge le abilità cognitive e rende i minori incapaci di fare anche le cose più semplici, o riconoscere i loro stessi genitori. Secondo le autorità ugandesi circa 3 mila piccoli nel paese soffrono di questo male. Per cercare di capire qualcosa di più su questa sindrome misteriosa, le autorità sanitarie locali hanno organizzato una conferenza internazionale alla quale parteciperanno 120 scienziati provenienti da diverse parti del mondo. Obiettivo degli studiosi sarà cercare di scoprire la causa della malattia, che colpisce principalmente i bambini tra 5 e 15 anni di età, capire se è contagiosa e come mai si verifica solo in alcune comunità. I Centri degli Stati Uniti per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), su richiesta del governo ugandese, stanno studiando la sindrome dal 2009. Gli studiosi si stanno concentrando sul rapporto tra la sindrome e il parassita che causa la cecità. Gli abitanti delle zone ai confini dell’Uganda ritengono che la malattia abbia le sue radici nella violenza e che prevalga nelle zone più colpite dall’eredità lasciata dalla guerra brutale di Joseph Kony, il leader dell’Esercito della Resistenza del Signore, che recluta bambini e bambine per uccidere o usarli come schiavi sessuali. (AP) (30/7/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network