http://www.fides.org

Africa

2012-07-26

AFRICA/GHANA - La Chiesa del Ghana presente le condoglianze per la morte del Presidente Atta Mills

Accra (Agenzia Fides)-I Vescovi del Ghana si dicono “costernati e scioccati per la morte di Sua Ecc. John Evans Atta Mills, Presidente della nostra cara nazione” in messaggio pubblicato a nome della Conferenza Episcopale locale (GCBC) e “dell’intera Chiesa del Ghana”, firmato da Sua Ecc. Mons. Joseph Osei-Bonsu,Vescovo di Konongo-Mampong e Presidente della GCBC.
“Vogliamo esprimere le nostre più sentite e sincere condoglianze a tutto il popolo del Ghana, mentre piangiamo il padre della nostra nazione” afferma il comunicato. “I nostri pensieri e preghiere sono con la First Lady, la signora Ernestina Naadu Mills, e l’intera famiglia Mills in questo momento estremamente difficile. Condividiamo il dolore che affligge il nostro paese e la famiglia”. “Chiediamo a tutti i ghanesi di essere uniti e rimanere raccolti in questo momento difficile. Siamo in fervente preghiera chiedendo che il Dio di ogni misericordia possa concedere all'anima del nostro amato Presidente riposo eterno e possa la sua anima riposare in pace perfetta” conclude il comunicato.
Il Presidente Atta Mills è morto all’improvviso il 24 luglio. La guida del Paese è stata assunta dal Vicepresidente, John Dramani Mahama, che ha giurato nelle mani del capo della Corte Suprema, signora Theodora Georgina Wood, nel corso di una seduta straordinaria del Parlamento di Accra, convocato in via di emergenza. Mahama rimarrà in carica soltanto fino alla scadenza naturale del mandato del defunto, il prossimo dicembre. (L.M.) (Agenzia Fides 26/7/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network