EUROPA/ITALIA - La missione guanelliana della carità nel contesto della nuova evangelizzazione

mercoledì, 11 luglio 2012

Roma (Agenzia Fides) – Sono in corso i lavori del 19° Capitolo generale dei Servi della Carità, Opera don Guanella, che si svolge a Barza d’Ispra (VA). Dal 1° al 21 luglio i 37 capitolari si confronteranno sui problemi più rilevanti della vita religiosa guanelliana, in particolare in relazione al tema “un progetto di Provincia verso la nuova evangelizzazione” come informa un comunicato pervenuto all’Agenzia Fides. Infatti “la fase preparatoria del Capitolo è stata caratterizzata – spiega don Wladimiro Bogoni, referente della commissione precapitolare - dalla riflessione su cinque punti in particolare: gli elementi fondamentali per un progetto di Provincia, considerando lo sviluppo della Congregazione; la nuova evangelizzazione; come condurre la sfida della nuova evangelizzazione e della missione guanelliana nei nuovi aereopaghi; formare uomini spirituali; strategie operative”. Il programma dei lavori prevede la relazione del Superiore Generale P. Alfonso Crippa sulla situazione della Congregazione, le relazioni di Province e Delegazioni, interventi, lavori di gruppo e contributi sul tema del Capitolo. Troveranno spazio anche i Cooperatori guanelliani e la congregazione femminile dell’Opera. Il 19 e 20 luglio avrà luogo l’elezione del nuovo Superiore Generale e del suo Consiglio. Il 21 la conclusione del Capitolo e il trasferimento a Fraciscio, luogo natale di San Luigi Guanella (1842-1915), dove farà tappa l’Urna nell’ambito della Peregrinatio in corso dopo la canonizzazione, avvenuta il 23 ottobre 2011. I guanelliani sono oggi presenti in 19 nazioni di 4 continenti (Europa, Asia, Africa, America), tra cui India, Filippine, Ghana, Nigeria, RDCongo, Argentina, Cile, Brasile, Colombia, Messico. (SL) (Agenzia Fides 11/07/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network