AMERICA/STATI UNITI - Prosegue il cammino verso la beatificazione per mons. Fulton Sheen, Direttore nazionale della Pontificia Opera della Propagazione della Fede, annunciatore del Vangelo in tv e alla radio

sabato, 30 giugno 2012

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Tra i decreti della Congregazione delle Cause dei Santi, di cui il Santo Padre Benedetto XVI ha autorizzato la pubblicazione durante l’udienza concessa il 28 giugno al Prefetto della Congregazione, il Card. Angelo Amato, figura anche quello riguardante le “virtù eroiche del Servo di Dio Fulton Sheen, Arcivescovo titolare di Newport, già Vescovo di Rochester; nato ad El Paso (Stati Uniti d'America) l'8 maggio 1895 e morto a New York (Stati Uniti d'America) il 9 dicembre 1979”. Mons. Fulton J. Sheen è ora quindi “venerabile”.
Nel 1950 Mons. Sheen venne nominato Direttore nazionale della Pontificia Opera per la Propagazione della Fede negli Stati Uniti d’America, incarico che mantenne fino al 1966. In quel periodo divenne molto famoso per la sua trasmissione televisiva “Life is Worth Living”, che aveva un ascolto medio superiore ai 30 milioni, e che gli fece anche vincere un Emmy Award per le sue eccezionali capacità comunicative dimostrate in televisione. In un intervento radiofonico, nel febbraio 1951, lanciò anche il Rosario Missionario Mondiale. Professore di filosofia all’Università Cattolica di Washington, Mons. Sheen è stato anche l’iniziatore della rivista “Cristo al Mondo” ed ha scritto circa 300 libri. La causa per la sua beatificazione e canonizzazione è stata aperta a livello diocesano nel 2002, ed il 15 aprile 2008 è stata trasferita a Roma, presso la Congregazione per le Cause dei Santi. (SL) (Agenzia Fides 30/06/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network