AMERICA/STATI UNITI - Sostegno dai Vescovi USA alla pastorale in America Latina, in primo luogo ad Haiti

mercoledì, 27 giugno 2012

Washington (Agenzia Fides) – La Conferenza Episcopale degli Stati Uniti d’America (USCCB) ha annunciato l’erogazione di aiuti alla Chiesa in America Latina per un valore totale di 5 milioni di dollari. Verranno così finanziati 121 progetti pastorali e la ricostruzione di diverse opere in 20 paesi della regione latinoamericana, con una forte attenzione su Haiti. La voce principale è infatti quella dedicata alla ricostruzione delle strutture della Chiesa ad Haiti, con 3,3 milioni dollari. Dopo il terremoto che ha distrutto gran parte del paese nel 2010, la Chiesa si è impegnata ad un meticoloso processo di ricostruzione seguendo le vigenti norme di sicurezza e di prevenzione dalle catastrofi.
Secondo le informazioni inviate all’Agenzia Fides, i grandi progetti includono la costruzione di un edificio polifunzionale nella diocesi haitiana di Jacmel e il rinforzo delle strutture della Concattedrale di Miragoâne (diocesi di Anse-à-Veau et Miragoâne). Mons. Thomas Gerard Wenski, Arcivescovo di Miami, membro del gruppo consultivo per Haiti della USCCB, ha detto riguardo a questo progetto che "il rafforzamento e l'isolamento delle fondamenta della Concattedrale viene realizzato con elementi dell'ultima tecnologia, non solo per prevenire i morti in un eventuale terremoto futuro, ma anche per contribuire a salvare la storica Cattedrale". Il sostegno alle vocazioni sacerdotali e religiose è un altro punto di particolare attenzione per la Conferenza Episcopale degli Stati Uniti: per la formazione del clero, dei seminaristi, dei religiosi e delle religiose sono stati stanziati 650 mila dollari, di cui beneficeranno 1.100 persone in formazione. (CE) (Agenzia Fides, 27/06/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network