AMERICA/PARAGUAY - Minori abbandonati: oltre un milione di bambini poveri, dediti all’accattonaggio e al crimine

martedì, 12 giugno 2012

Asuncion (Agenzia Fides) - La realtà della maggior parte dei bambini paraguayani è molto grave. Su 2.500.000 di minori, 1.100.000 sono poveri. La situazione si va aggravando con l’attuale cambio di stagione che, con il freddo, colpisce ulteriormente centinaia di bambini di strada. Quelli che non possono contare sull’appoggio dei genitori o di altri tutori, vivono in stato di totale abbandono. Le autorità del paese sembrano disinteressate, l’irresponsabilità di quei genitori che lasciano i propri figli senza alcun supporto costringe i piccoli a non andare più a scuola e a lavorare per cercare di guadagnarsi un pezzo di pane. Alcuni vengono reclutati dalle organizzazioni criminali che li sfruttano per commettere reati. Nel paese è assente una politica volta a riscattare questa generazione di minori che convivono tra privazioni e tentazioni che li portano inesorabilmente al carcere o alla morte, dopo una breve esistenza segnata dalla fame, dalla violenza, dall’abuso, dalla criminalità. (AP) (12/6/2012 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network