http://www.fides.org

America

2012-06-09

AMERICA/ARGENTINA - Caritas Argentina, al via la campagna nazionale “Povertà zero, dignità per tutti”

Buenos Aires (Agenzia Fides) – “Povertà Zero, dignità per tutti”: è questo il titolo della nuova campagna della Caritas Argentina, lanciata oggi, 9 giugno, come l’Agenzia Fides apprende dalla Conferenza Episcopale Argentina.
Mons. Oscar Vicente Ojea, Vescovo di San Isidro e Presidente della Commissione episcopale della Caritas Nazionale, ne ha spiegato significati e finalità: “Dire ‘Povertà Zero’ risponde al desiderio umano più immediato: da quando siamo piccoli, vogliamo un mondo con più uguaglianza, più giustizia, desideriamo rimuovere le barriere in modo che ogni persona riesca a crescere e a svilupparsi nel modo migliore, per tirare fuori dal cuore il meglio di sé. Sappiamo che avremo sempre dei problemi, ma si cerca di costruire un mondo più equo, più umano, più giusto”. Invocando poi “una vita dignitosa per tutti”, prosegue il Vescovo, “usiamo il termine ‘dignità’ che viene dal latino e significa valore. La dignità è il valore della persona. Il valore della persona sta nel modo in cui Dio ci guarda e in cui Dio ci ama. Vita dignitosa per tutti significa vivere ed essere riconosciuti”. “Purtroppo – nota Mons. Ojea a Fides – abbiamo una percezione della dignità, quando la vita umana viene calpestata, quando è umiliata, quando si vede l'uomo in condizioni disumane. Cercare la dignità appare come una rivendicazione che è nel profondo del cuore di ogni uomo, in situazioni in cui è essa sfruttata o trascurata, nei cosiddetti nuovi scenari di povertà. Siamo abituati a concepire la carità cristiana come aiuto, per dare alloggio, cibo, salute, istruzione. Ma oggi abbiamo nuovi scenari di povertà: la droga, la violenza, la distruzione dell'ambiente. La droga divide le famiglie, le distrugge, la violenza è un problema nuovo, la tutela del creato riguarda il nostro futuro”. Su questi scenari si innesta l’opera della Caritas che, con la nuova campagna, esorta: “Rinunciare a qualcosa per donare ai bisognosi significa toccare con mano la realtà e non fuggire di essa”. (CE) (Agenzia Fides, 9/06/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network