http://www.fides.org

Africa

2012-06-06

AFRICA/MOZAMBICO - Assistenza sanitaria per gli abitanti del distretto di Caia e di altri 3 limitrofi

Padova (Agenzia Fides) – Dopo 3 lunghi anni di attesa, è stato appena inaugurato il nuovo ospedale del distretto di Caia, nella provincia di Sofala. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, finora le attività sanitarie venivano offerte usando tende e presidi mobili. L’ospedale, ristrutturato grazie ad un progetto della Provincia di Trento (Italia), del Consorzio Associazioni per il Mozambico di Trento insieme a Medici con l’Africa Cuamm, è dotato di 107 posti letto e garantirà assistenza sanitaria ai circa 130 mila abitanti che vivono nel distretto, sulle rive del fiume Zambesi. Sarà inoltre un punto di riferimento per la popolazione dei 3 distretti limitrofi (circa 350 mila abitanti), grazie al recente collegamento attivato con un ponte sul fiume. Alla vigilia dell’inaugurazione sono stati eseguiti i primi interventi chirurgici, due parti cesarei. Anche a Caia la parola d’ordine è “Prima le mamme e i bambini” e, grazie alla riapertura dell’ospedale, finalmente le donne della zona potranno avere la garanzia di un taglio cesareo, in caso di parto complicato, senza essere obbligate a trasferirsi in altri ospedali, più lontani. (AP) (6/6/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network