http://www.fides.org

Europa

2012-05-22

EUROPA/POLONIA - Preghiera, digiuno e iniziative di solidarietà della Chiesa polacca per il Sudan

Varsavia (Agenzia Fides) – Considerata l’attuale situazione dei rapporti tra Sudan e Sud Sudan, le Pontificie Opere Missionarie (POM) della Polonia hanno proposto, in spirito di fraternità con questi fratelli nella fede, che il 28 maggio sia in Polonia una “Giornata di preghiera e digiuno per la Chiesa cattolica in Sudan”. “Vogliamo pregare in modo particolare per la pace tra i due paesi e per il miglioramento della situazione dei cristiani sudanesi” scrive all’Agenzia Fides p. Tomasz Atlas, Direttore nazionale delle POM, informando che la proposta è già largamente diffusa nelle diocesi e nelle congregazioni religiose polacche.
Intanto l'Associazione Cattolica dei Giornalisti di Lodz, in collaborazione con diverse parrocchie della Polonia, ha promosso la raccolta di carta straccia, giornali, opuscoli, volantini… per finanziare la costruzione di pozzi nel Sud Sudan. “Ogni parrocchia dovrebbe essere sensibile alle missioni della Chiesa - ha detto a Fides don Janusz Wojtyla, parroco della Parrocchia dei Santi Apostoli Pietro e Paolo a Czestochowa, dove si sta svolgendo l’iniziativa con il contributo di volontari e dei membri dell'Ordine Francescano Secolare -. Vogliamo partecipare a questa opera missionaria che aiuterà i fedeli del Sud Sudan. Non c'è bisogno di fare grandi cose, a volte bastano piccoli e semplici gesti che ci uniscono nel lavoro missionario”. (MF/SL) (Agenzia Fides 22/05/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network