http://www.fides.org

Asia

2012-04-04

ASIA/INDIA - Pellegrinaggio pasquale e Via Crucis nelle zone tribali del nordest

Guwahati (Agenzia Fides) – Con l’avvicinarsi della Pasqua, la Chiesa nel Nordest dell’India – area dal territorio impervio e travagliata da conflitti tribali – mostra la sua vicinanza alle popolazioni tribali che hanno abbracciato la fede cristiana. Per questo nei giorni scorsi oltre 300 fra religiosi e sacerdoti della diocesi di Guwahati (stato di Assam) hanno visitato 14 villaggi delle aree remote, portando un messaggio di misericordia, di speranza, di perdono e di resurrezione a comunità locali spesso del tutto emarginate dalla vita sociale.
Il gruppo ha celebrato una Via Crucis attraverso le stradine che si arrampicano tra le colline di Darjeeling, dove i fedeli hanno raccontato di aver rivissuto “l’ascesa e la sofferenza di Gesù verso il Calvario”. “E’ stato un momento in cui abbiamo condiviso lo stato di vita dei poveri e dato testimonianza della nostra fede, anche fra i non cristiani” ha detto a Fides un catechista. Il salesiano p. Solomon, parroco che ha organizzato il pellegrinaggio, riferisce a Fides: “Le persone che abitano le arre tribali vivono la Via Crucis nella loro quotidianità. Abbiamo voluto condividere la loro esperienza, per testimoniare la nostra solidarietà”.
Le popolazioni delle aree montuose, nella diocesi di Guwahati, vivono in estrema povertà e hanno bisogno di programmai di sviluppo economico e sociale, che la Chiesa locale promuove e gestisce. (PA) (Agenzia Fides 4/4/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network