http://www.fides.org

Africa

2012-03-14

AFRICA/MAURITANIA - Cereali e sementi per prevenire la fame nel sud del paese

Nouakchott (Agenzia Fides) - Molte località del sud della Mauritania, una zona prevalentemente dedita all’agricoltura e all’allevamento del bestiame, si trovano a dover fronteggiare una crisi alimentare che rischia di degenerare in carestia se non si interviene subito. La stagione agricola del 2011 si è conclusa con un deficit vicino al 52% della normale produzione annuale. A questo si va ad aggiungere l’aumento dei prezzi dei generi alimentari di prima necessità. Nella regione di Gorgol sono stati già identificati 29 villaggi e 3.100 persone che si trovano in situazioni molto precarie. Per far fronte alla situazione, l’AGPI, ong sociale locale dell’organizzazione cattolica Manos Unidas, si sta impegnando per prevenire l’ulteriore aumento dei prezzi comprando il prima possibile cereali, sementi e legumi, che verranno distribuiti tra le famiglie che saranno selezionate dalle autorità civili e religiose di ogni villaggio tra le più bisognose. Con il contributo di Manos Unidas potrà partire questa campagna di aiuti straordinari per la popolazione rurale che ha l’obiettivo di limitare la gravità dell’emergenza alimentare nei villaggi del Sahel e che permetterà di seminare i campi in attesa delle nuove piogge. (AP) (14/3/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network