AFRICA/SUDAFRICA - Solidarietà della Chiesa sudafricana al Cardinale Monsengwo per la morte del nipote, ucciso a Johannesburg

giovedì, 1 marzo 2012

Johannesburg (Agenzia Fides) - “In qualità di Presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell'Africa Meridionale, e Arcivescovo di Johannesburg, desidero esprimere la mia più profonda solidarietà alla famiglia Monsengwo” afferma un comunicato inviato all’Agenzia Fides da Sua Ecc. Mons. Buti Joseph Tlhagale, Arcivescovo di Johannesburg, in riferimento all’assassinio, il 22 febbraio nella città sudafricana, di un nipote del Cardinale Laurent Monsengwo Pasinya, Arcivescovo di Kinshasa (vedi Fides 29/2/2012).
“La perdita di ogni vita con la violenza non è secondo la volontà di Dio. Il fatto che un'altra vita si perda a Johannesburg - chiunque essa sia - è molto triste”. “Assicuro alla comunità congolese a Johannesburg, in Sudafrica, e al nostro fratello, il Cardinale Laurent Monsengwo, Arcivescovo di Kinshasa, le mie preghiere e la piena collaborazione per portare di fronte alla legge gli autori di questa violenza” conclude il comunicato. (L.M.) (Agenzia Fides 1/3/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network