http://www.fides.org

Europa

2003-05-22

EUROPA/ITALIA - “BIODIVERSITÀ E SOLLIEVO DELLA POVERTÀ - SFIDE PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE”, PER LA GIORNATA MONDIALE DELLA DIVERSITA’ BIOLOGICA

Roma (Agenzia Fides) - L’UNEP, il Programma Ambientale delle Nazioni Unite, ha proclamato il 22 maggio “Giornata Internazionale della Diversità Biologica” allo scopo di diffondere le conoscenze e la consapevolezza dei temi relativi alla biodiversità. Per questa giornata del 2003 è stato scelto di celebrare il tema “Biodiversità e sollievo della povertà - sfide per uno sviluppo sostenibile.”
“La diversità biologica è fondamentale per l’esistenza umana, ha dichiarato Kofi Annan, e svolge un ruolo cruciale nello sviluppo sostenibile e nello sradicamento della povertà. La biodiversità sostiene milioni di persone con mezzi di sussistenza, aiuti per assicurare la sicurezza dei cibi, ed è una ricca risorsa sia per la medicina tradizionale che per la moderna farmaceutica.”
La Convenzione sulla Diversità Biologica, firmata a Rio de Janeiro nel 1992 è entrata in vigore nel 1994 ed è stata ratificata da 186 Paesi. Ha come obiettivi principali la conservazione della diversità biologica; l’uso sostenibile delle sue componenti; la ripartizione giusta ed equa dei vantaggi derivanti dallo sfruttamento delle risorse genetiche. Il Summit di Rio nel 1992 aveva posto l’accento sugli aspetti ambientali dello Sviluppo Sostenibile. Nel 2002, al Summit di Johannesburg, i governi si sono ritrovati a tracciare un bilancio sullo stato del pianeta e sulle ricadute che il processo di globalizzazione degli ultimi dieci anni ha avuto sulla definizione e attuazione delle politiche di sviluppo sostenibile. Sono state affrontate in modo prioritario le problematiche sociali ed economiche. Tre sono le questioni chiave su cui si concentra l’attenzione del Piano di Azione che ne è scaturito: lotta contro la povertà, consumi sostenibili e protezione e recupero degli ecosistemi (lotta alla deforestazione e alla desertificazione), mentre diversi sono i temi trasversali affrontati negli incontri preparatori del vertice: acqua, energia, salute, agricoltura, biodiversità. (AP) (22/5/2003 Agenzia Fides; Righe:26 Parole:307)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network