http://www.fides.org

Intenzione Missionaria

2012-01-13

VATICANO - Le Intenzioni affidate dal Papa all'Apostolato della preghiera per l'anno 2013

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Pubblichiamo le Intenzioni che il Santo Padre Benedetto XVI ha affidato all’Apostolato della Preghiera per l’anno 2013.

Gennaio
Generale: Perché in questo “anno della fede” i cristiani possano approfondire la conoscenza del mistero di Cristo e testimoniare con gioia il dono della fede in lui.
Missionaria: Perché le comunità cristiane del Medio Oriente, spesso discriminate, ricevano dallo Spirito Santo la forza della fedeltà e della perseveranza.
Febbraio
Generale: Perché le famiglie migranti, in particolare le madri, siano sostenute ed accompagnate nelle loro difficoltà.
Missionaria: Perché le popolazioni che sperimentano guerre e conflitti possano essere protagoniste della costruzione di un avvenire di pace.
Marzo
Generale: Perché cresca il rispetto per la natura, nella consapevolezza che l’intera creazione è opera di Dio affidata alla responsabilità umana.
Missionaria: Perché i vescovi, i presbiteri e i diaconi siano instancabili annunciatori del Vangelo sino ai confini della terra.
Aprile
Generale: Perché la celebrazione pubblica e orante della fede sia sorgente di vita per i fedeli.
Missionaria: Perché le Chiese particolari dei territori di missione siano segno e strumento di speranza e di risurrezione.
Maggio
Generale: Perché chi amministra la giustizia operi sempre con integrità e retta coscienza.
Missionaria: Perché i Seminari, specialmente delle Chiese di missione, formino pastori secondo il Cuore di Cristo, interamente dedicati all’annuncio del Vangelo.
Giugno
Generale: Perché prevalga fra i popoli una cultura di dialogo, di ascolto e di rispetto reciproco.
Missionaria: Perché là dove è più forte l’influsso della secolarizzazione, le comunità cristiane sappiano promuovere efficacemente una nuova evangelizzazione.
Luglio
Generale: Perché la Giornata Mondiale della Gioventù che si svolge in Brasile incoraggi tutti i giovani cristiani a farsi discepoli e missionari del Vangelo.
Missionaria: Perché in tutto il continente asiatico siano aperte le porte ai messaggeri del Vangelo.
Agosto
Generale: Perché genitori ed educatori aiutino le nuove generazioni a crescere con una coscienza retta ed una vita coerente.
Missionaria: Perché le Chiese particolari del Continente africano, fedeli all’annuncio evangelico, promuovano la costruzione della pace e della giustizia.
Settembre
Generale: Perché gli uomini del nostro tempo, spesso sommersi dal rumore, riscoprano il valore del silenzio e sappiano ascoltare la voce di Dio e dei fratelli.
Missionaria: Perché i cristiani che soffrono la persecuzione in numerose regioni del mondo possano essere, con la loro testimonianza, profeti dell’amore di Cristo.
Ottobre
Generale: Perché quanti si sentono schiacciati dal peso della vita, sino a desiderarne la fine, possano avvertire la vicinanza dell’amore di Dio.
Missionaria: Perché la celebrazione della Giornata Missionaria Mondiale renda tutti i cristiani coscienti di essere non solo destinatari, ma anche annunciatori della Parola di Dio.
Novembre
Generale: Perché i sacerdoti che sperimentano difficoltà siano confortati nelle loro sofferenze, sostenuti nei loro dubbi e confermati nella loro fedeltà.
Missionaria: Perché le Chiese dell’America Latina, come frutto della missione continentale, mandino missionari ad altre Chiese.
Dicembre
Generale: Perché i bambini vittime dell’abbandono e di ogni forma di violenza possano trovare l’amore e la protezione di cui hanno bisogno.
Missionaria: Perché i cristiani, illuminati dalla luce del Verbo incarnato, preparino l’umanità all’avvento del Salvatore.
Dal Vaticano, 16 Dicembre 2011
(Agenzia Fides 13/01/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network