http://www.fides.org

Europa

2011-12-09

EUROPA/ITALIA - I diritti umani appartengono a tutti, l’aspirazione alla libertà e alla dignità umana è universale

Roma (Agenzia Fides) – Ogni giorno in tutto il mondo vengono violati diritti umani, e ogni anno nella settimana che va dal 10 al 18 dicembre si celebra la Settimana di Azione Globale per i Diritti Umani. Ogni giorno uomini e donne lottano in nome della giustizia, della libertà o della dignità, contro le discriminazioni e la negazione dei loro diritti. Si scontrano con varie forme di violenza e repressione. Tante le iniziative in tutto il mondo arabo per la loro tutela e promozione, in Egitto, in Libia e in altri paesi che rivendicano parità di diritti e cambiamento. In Cile, Grecia e in città come Madrid, Gerusalemme o New York, giovani militanti o semplici cittadini sono ugualmente impegnati per esigere maggiore libertà e uguaglianza sociale. Queste giornate, attraverso i mezzi di comunicazione, offrono la possibilità di dare voce e sostegno al loro messaggio. Il rispetto dei diritti umani comporta un impegno quotidiano, in particolare quello verso le donne che non devono più essere sottomesse. Si basa su una educazione di qualità, che diffonde i valori di tolleranza e comprensione. Pietra miliare di questa lotta è la libertà di espressione. I diritti umani appartengono a tutti e a ognuno di noi e ci avvicinano nonostante le diversità. L’aspirazione alla libertà e alla dignità umana è universale, e nessuno dovrebbe invocare la diversità culturale per minarla o limitarne la portata. Questo è il messaggio preciso sul quale si concentra la Dichiarazione Universale dell’UNESCO sulle Diversità Culturali, il cui 10º anniversario si celebra quest’anno. Il 10 dicembre si celebra la Giornata Internazionale per i Diritti Umani, e il 18 la Giornata di azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, dei rifugiati e sfollati. (AP) (9/12/2011 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network