http://www.fides.org

Asia

2011-12-02

ASIA/COREA DEL NORD - Oltre 10.000 Bibbie arrivano in mongolfiera

Washington (Agenzia Fides) – Le Bibbie varcano la cortina di bambù e raggiungono i fedeli nordcoreani con la mongolfiera. Oltre 10mila copie della Sacra Scrittura sono state consegnate ai cristiani che vivono in Nord Corea – uno dei paesi dove la libertà religiosa è del tutto negata – grazie alla singolare iniziativa dell’organizzazione ecumenica “International Christian Concern” (ICC), con sede negli Stati Uniti, che compie una vasta opera di sensibilizzazione, monitoraggio e aiuto alle comunità cristiane perseguitate nel mondo. In un recente rapporto sulle attività del 2011, inviato da ICC all’Agenzia Fides, illustrando le iniziative di sostegno alle comunità dei fedeli che soffrono in numerosi paesi, ICC riferisce di aver architettato l’uso dei palloni gonfiabili per superare uno dei confini più militarizzati al mondo e far giungere le Bibbie alle comunità clandestine in Nord Corea. “E’ uno dei paesi più chiusi, dove le persecuzioni sono terrificanti. La Chiesa lotta per condividere il Vangelo; atti di culto o il possesso di una Bibbia possono essere puniti con la reclusione nei campi di concentramento”, spiega il rapporto. Le Bibbie sono state confezionate in pacchi da mille copie l’uno e legate a palloni gonfiabili, fatti esplodere, poi, a diversi intervalli di tempo. Altre Bibbie, confiscate dall’esercito – informa ICC – vanno a finire sul mercato nero, all’interno del paese, gestito dagli stessi militari: dato lo scarso numero di copie in circolazione, infatti, le Bibbie hanno un consistente valore anche economico. Anche questo canale, “è una forma di diffusione della Parola di Dio” nota ICC. Secondo stime correnti, in Nordcorea vi sono circa 400mila fedeli cristiani. L’ICC, inoltre, ha diffuso oltre 100mila Bibbie in Cina. (PA) (Agenzia Fides 2/12/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network