http://www.fides.org

America

2011-10-20

AMERICA/PORTO RICO - Progetto di legge: anche le Chiese potranno raccogliere le armi illegali

San Juan (Agenzia Fides) – I leader delle diverse Chiese portoricane hanno accolto in modo positivo il progetto di legge che prevede un’amnistia di 60 giorni durante la quale tutti coloro che possiedono un’arma, potranno consegnarla alla polizia o alle chiese senza conseguenze legali. L'Arcivescovo di San Juan de Puerto Rico, Mons. Roberto Octavio González Nieves, O.F.M., ha affermato che la Chiesa cattolica è convinta che questa disposizione "avrà l'effetto di ridurre il flusso di armi illegali". "Noi Vescovi siamo in sintonia con questo sforzo... Una volta studiati gli statuti applicabili a questa amnistia, verrà annunciato come contribuire alla sua attuazione" ha detto l'Arcivescovo. Tuttavia Mons. Gonzalez Nieves ha avvertito che, pur sostenendo l'amnistia, c'è l'urgenza di attuare un piano per regolare l'ingresso delle armi nel paese, come richiesto anche dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace. "Ci vuole ogni sforzo per prevenire la proliferazione di tutte le armi che incoraggiano la violenza, l'omicidio ed ogni atto di sangue" ha detto. Anche i diversi leader degli altri gruppi religiosi si sono espressi a favore di quest’iniziativa di pace. (CE) (Agenzia Fides, 20/10/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network