http://www.fides.org

Oceania

2011-06-01

OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - I missionari francescani rinnovano il loro impegno nella provincia di Sandoun

Port Moresbey (Agenzia Fides) – I missionari francescani rinnovano il loro impegno missionario nella provincia di Sandoun, nell’area nordoccidentale della Papua Nuova Guinea. Fr. Lukasz Kwiatkowski è un giovane missionario francescano di 29 anni, ordinato 2 anni fa a Cracovia, in Polonia, ed è giunto a Perth nel mese di aprile, in occasione delle speciali celebrazioni della Comunità Polacca Francescana Maylands per la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II avvenuta lo scorso 1° maggio. Accompagnato da padre Piotr Rzucidlo, OFM, padre Lukasz ha attraversato la giungla per raggiungere la remota chiesa costruita dallo stesso padre Piotr, dove lavorerà nella provincia di Sandoun. Inizialmente al suo fianco ci sarà anche padre Piotr che lo aiuterà per inculturarlo ed ambientarsi; poi rimarrà lui insieme ad altri 3 nuovi frati francescani guineani.
I Francescani sono impegnati in quella zona del paese sin dai tempi della Seconda Guerra Mondiale. La prima ordinazione francescana locale c’è sata nel 1984, durante il pontificato del Beato Giovanni Paolo II. Padre Piotr, che ora ha 42 anni, è rimasto solo a Nuku per oltre 10 anni tra il 1998 e il 2008, perché l’altro volontario francescano tornò a casa dopo pochi mesi. Non sono stati pochi i missionari rientrati quasi subito nonostante le buone intenzioni di rimanere in Papua Nuova Guinea. Padre Lukasz ammette di essere spaventato, ma è certo che Dio gli darà la forza di andare avanti nella sua missione. (AP) (Agenzia Fides 1/6/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network