http://www.fides.org

Europa

2011-04-27

EUROPA/GRAN BRETAGNA - Un sostegno economico per i sacerdoti anglicani accolti nella Chiesa cattolica

Londra (Agenzia Fides) - La St. Barnabas Society, organizzazione caritativa con sede in Inghilterra e Irlanda, ha offerto $ 160,000 a favore dei sacerdoti anglicani che sono entrati nella Chiesa cattolica. “Si tratta di un gesto molto generoso ampiamente apprezzato” si legge in una dichiarazione dell’Arcivescovo di Westminster, Vincent Nichols, diffusa dalla CNA. “E’ una espressione concreta della generosità che il Santo Padre ci chiede di mostrare verso quanti sono alla ricerca della piena comunione con la Chiesa cattolica”. Recentemente 20 sacerdoti e 600 laici provenienti da diverse aree dell’Inghilterra sono stati ammessi alla piena comunione con la Chiesa cattolica. Tra i primi ad aderire all’Ordinariato di Our Lady of Walsingham, cinque ex Vescovi anglicani con le rispettive mogli. Molti dei sacerdoti che hanno lasciato le parrocchie anglicane, e quindi non hanno più diritto alla relativa remunerazione, sono sostenuti economicamente dall’Ordinariato. Il 15 aprile, l’Ordinariato ha annunciato di aver ricevuto dalla St. Barnabas Society $ 160,000 (100,000 pounds). L’organizzazione ritiene vitale il supporto economico agli anglicani accolti nella Chiesa cattolica, dal momento che molti non solo perdono il loro lavoro ma anche le abitazioni. Il contributo economico viene distribuito attraverso il clero e i religiosi, a seconda delle singole necessità, nel periodo che va dal loro ingresso nella Chiesa cattolica a Pasqua all’ordinazione, a Pentecoste. La St. Barnabas Society è sostenuta dalle donazioni di congregazioni cattoliche, singole persone e eredità. Nel corso dell’anno è intervenuta anche a favore di altri sacerdoti e religiosi provenienti da altre confessioni religiose che si sono convertiti al cattolicesimo. (AP) (27/4/2011 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network