http://www.fides.org

Africa

2011-04-07

AFRICA/GHANA - Epidemia di colera per 5 mila persone: la peggiore nell’ultimo decennio

Accra (Agenzia Fides) – Negli ultimi mesi in Ghana sono state contagiate 5 mila persone e 69 sono morte a causa di una epidemia di colera. Gli operatori sanitari locali sono preoccupati per la stagione delle piogge, appena iniziata nel paese, che potrebbe peggiorare la situazione. Finora sono state colpite 5 regioni su 10, ad Accra è stato registrato il maggior numero di morti: 36. Anche se non è stato identificato il batterio portatore del colera, i funzionari della sanità attribuiscono il problema ai sistemi sanitari precari e alle pessime abitudini igieniche, compreso l’uso di latrine all’aperto, la raccolta irregolare dei rifiuti e le norme alimentari igieniche inesistenti. Il principale ospedale di Accra, il Korle-bu Teaching Hospital, è sovraffollato e privo di materiale e farmaci per far fronte all’epidemia. Molti pazienti sono sdraiati su tavole nei corridoi. Il governo si è impegnato nella concessione di finanziamenti più cospicui per l’approvigionamento di medicinali e per fornire maggiori servizi nel settore dell’educazione. Circa il 59% dei 24 milioni di abitanti del Ghana, e circa la metà dei 3,2 milioni di abitanti di Accra, hanno accesso all’acqua potabile pubblica. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il colera si contrae attraverso il cibo o l’acqua contaminati, in particolare nel periodo delle piogge, anche se può verificarsi in altri periodi di siccità. In Ghana ci sono due stagioni delle piogge, da aprile a luglio e da settembre a novembre. Tuttavia quest’anno le piogge torrenziali si sono abbattute nel mese di gennaio. (AP) (7/4/2011 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network