http://www.fides.org

Europa

2011-03-11

EUROPA/AUSTRIA - La Chiesa missionaria in Europa di fronte ai segni dei tempi

Gottweig (Agenzia Fides) – Si apre oggi, 11 marzo, presso l’abbazia di Gottweig in Austria, l’incontro dei Direttori nazionali delle Pontificie Opere Missionarie (POM) d’Europa, che avrà per tema “Chiesa Missionaria in Europa: risposte ai segni dei tempi”. L’incontro è l’occasione per confrontarsi, scambiare esperienze e fare il punto della situazione sulle condizioni di come e quanto sia missionaria oggi la Chiesa in Europa. Padre Vito del Prete, PIME, Segretario Generale della Pontificia Unione Missionaria (PUM) coordinerà i lavori insieme con alcuni esperti. Il crescente numero di persone non ancora cristianizzate in Europa, il contributo dei missionari presenti in Europa, la nuova evangelizzazione e la missione ad intra saranno i principali temi affrontati. Il prof. Clemens Sedmak, responsabile del Centro di ricerca per l’etica e la povertà alla facoltà di Teologia dell’Università di Salisburgo, illustrerà gli sviluppi demografici e sociali nel XXI secolo in Europa tra cambiamenti, sfide e nuove prospettive. P. Timothy Lehane, SVD, Segretario Generale della Pontificia Opera della Propagazione della Fede, parlerà degli aspetti postivi e negativi delle nuove tecniche del fund-raising e su come continuare a garantire assistenza ai bisogni della Chiesa. Il responsabile marketing di Missio Munich e il Direttore nazionale delle POM dell’Austria cercheranno, insieme ai Direttori nazionali, di trovare nuove chiavi di lettura per motivare e sostenere attivamente le Pontificie Opere Missionarie. I lavori, cui interverrà anche anche il Card. Christoph Schönborn, Arcivescovo di Vienna, saranno aperti dalla celebrazione della Messa e saranno scanditi dai momenti di preghiera vissuti insieme ai monaci nell’ Abbazia di Gottweig. La conclusione il 15 marzo. (SL) (Agenzia Fides 11/03/2011)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network