http://www.fides.org

Africa

2011-03-03

AFRICA/RWANDA - In funzione l’acquedotto per 28 mila abitanti del distretto di Gicumbi

Gicumbi (Agenzia Fides) - A causa della morfologia del territorio, della mancanza di strutture idriche in grado di distribuire acqua e dell’assenza di strutture in grado di filtrarla, il Rwanda è uno dei paesi che ha sempre incontrato difficoltà per l'approvvigionamento idrico. Il problema nel paese infatti non è l’assenza del cosiddetto “oro blu”, bensì la lontananza dell’acqua dalle case e la sua non potabilità. Per far fronte a questa emergenza, tre anni fa il Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo ha avviato i lavori per l’acquedotto di Gicumbi, finanziato dall’Unione Europea. Oggi le strutture sono completate e funzionanti, tra due mesi i 28 mila abitanti del Distretto di Gicumbi potranno finalmente beneficiarne. (AP) (3/3/2011 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network