AFRICA/TANZANIA - Mortalità infantile ridotta al 10% anche grazie all'impegno dell’ospedale San Gaspare di Itigi

martedì, 22 febbraio 2011

Roma (Agenzia Fides) – L’ospedale “San Gaspare” di Itigi, situato in una delle zone più povere della regione, offre assistenza agli abitanti del posto ma anche a quelli più lontani, senza distinzione di razza o credo religioso. L'ospedale dispone di oltre 350 posti letto e circa 250 addetti tra medici, paramedici e infermieri. Ogni anno registra quasi 7 mila ricoveri, più di 62 mila visite a pazienti esterni, circa 9 mila esami di laboratorio. È ai primi posti tra gli ospedali della nazione per gestione, qualità dei macchinari, specializzazione e funzionalità. Uno dei reparti più importanti è quello di pediatria che dispone di 150 posti letto. Anche grazie a questo servizio, nel paese la mortalità infantile è stata ridotta dal 98% degli anni ‘60 al 10% dei giorni nostri. L’ospedale rientra nei progetti umanitari sostenuti dall’associazione “Amici delle Missioni”, che da tempo collabora con i Missionari del Preziosissimo Sangue, al servizio delle persone più povere e bisognose, in Tanzania e in India. Da anni il nosocomio di Itigi collabora con l’Ospedale "Bambin Gesù" di Roma per speciali interventi al cuore e di alta chirurgia. (AP) (22/2/2011 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network