OCEANIA/AUSTRALIA - Riaperte la maggior parte delle scuole cattoliche dopo il passaggio del ciclone Yasi

martedì, 8 febbraio 2011

Sydney (Agenzia Fides) - Oltre 50 scuole statali sono rimaste chiuse nel Queensland settentrionale a causa dei danni riportati in seguito al passaggio del ciclone Yasi, mentre la maggior parte di quelle cattoliche a Cairns e tutte quelle di Townsville sono operative: è quanto si legge in una nota diffusa dell'emittente americana ABC. Gli edifici scolastici non sono sicuri per gli studenti dopo i danni riportati dalla vegetazione e dalle costruzioni la scorsa settimana. "Alcune di queste scuole che sono state chiuse - ha detto un responsabile del Ministero dell'Istruzione del Queensland - si trovano tra Lucinda e Gumlu, in zone rurali dove l'elettricità non è attualmente sufficiente per assicurare i servizi di base." (AP) (8/2/2011 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network