Le Pontificie Opere Missionarie sostengono la vita delle giovani Chiese, la formazione di seminaristi e sacerdoti, l’aiuto ai bambini, l’animazione missionaria di tutto il popolo di Dio

giovedì, 21 ottobre 2010

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Le collette della Giornata Missionaria Mondiale, le offerte ed i lasciti di singoli benefattori, insieme ai contributi derivati da iniziative particolari di animazione missionaria raccolti dai Direttori Nazionali delle Pontificie Opere Missionarie delle singole nazioni, costituiscono un Fondo comune, il Fondo Universale di Solidarietà. Durante l’Assemblea Generale Annuale delle Pontificie Opere Missionarie, abitualmente nel mese di maggio, tutti i Direttori nazionali, sotto la guida del Presidente e dei Segretari generali delle quattro Opere Pontificie, prendono in considerazione le migliaia di domande di sussidio pervenute da tutto il mondo ai Segretariati internazionali per la costruzione di chiese, cappelle o locali per la pastorale, per il sostentamento e la formazione dei seminaristi e dei catechisti, per iniziative di educazione e promozione rivolte all’infanzia. L’Assemblea, in base alla disponibilità economica ed a criteri di equità e giustizia, decide quindi l’assegnazione dei sussidi. Purtroppo il Fondo Universale di Solidarietà non è mai così ampio da consentire di rispondere positivamente a tutte le richieste.

Pontificia Opera della Propagazione della Fede

Alla Pontificia Opera della Propagazione della Fede (POPF) pervengono ogni anno migliaia di progetti da tutto il mondo missionario con richieste di sussidi che riguardano principalmente il mantenimento e la formazione dei catechisti, la costruzione e la manutenzione di chiese, cappelle e conventi, l’attività delle organizzazioni diocesane, gli aiuti per il lavoro pastorale di congregazioni religiose… L’Assemblea Generale 2010 delle Pontificie Opere Missionarie, prendendo in esame le domande pervenute, ha assegnato i seguenti sussidi:
AFRICA - sussidi ordinari 17.236.000 $; catechisti 7.169.900 $; mass media (Signis) 859.500 $; sussidi straordinari 24.208.000 $.
AMERICA - sussidi ordinari 2.020.000 $; catechisti 659.000 $; mass media (Signis) 195.000 $; sussidi straordinari 1.032.400 $.
ASIA - sussidi ordinari 10.774.500 $; catechisti 4.071.800 $; mass media (Signis) 732.000 $; sussidi straordinari 10.182.900 $.
EUROPA - sussidi ordinari 1.184.200 $; catechisti 16.000 $; sussidi straordinari 143.000 $. OCEANIA - sussidi ordinari 1.478.000 $; catechisti 406.000 $; mass media (Signis) 334.000 $; sussidi straordinari 595.500 $.

Pontificia Opera di San Pietro Apostolo

La Pontificia Opera di S. Pietro apostolo ha sovvenzionato complessivamente 837 seminari, tra dipendenti dalla Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e non dipendenti: 461 seminari minori e 376 seminari maggiori.
Il numero dei seminaristi sostenuti dall’Opera è di 77.715, così suddivisi: 51.592 seminaristi minori e 26.123 seminaristi maggiori.
L’Opera, prendendo in esame le domande pervenute, ha concesso sussidi così ripartiti: ai Seminari minori: 6.427.490 $; ai Seminari maggiori e propedeutici: 15.913.601 $. Per gli aiuti straordinari ha destinato 6.504.005,98 $. L’Opera ha anche assegnato 836.760 $ ai novizi e 1.432.990 $ alle novizie che si trovano nei territori di missione.

Pontificia Opera dell’Infanzia Missionaria

La Pontificia Opera della Santa Infanzia o Infanzia Missionaria ha come punto focale il ruolo che i «piccoli» hanno di fronte all’annuncio del Regno. Le richieste di sussidio riguardano la realizzazione di programmi di istruzione religiosa, assistenza alimentare e medico-sanitaria, fornitura di vestiti e materiale scolastico, arredamenti di aule catechistiche e di centri per l’infanzia, acquisto di medicinali, sostentamento di bambini poveri, protezione della vita… L’Assemblea Generale delle Pontificie Opere Missionarie 2010, prendendo in esame le domande pervenute, ha assegnato sussidi per un totale di 18.015.600,70 $ (3.696.000 $ di sussidi ordinari e 14.206.100 $ di sussidi straordinari).
La ripartizione dei sussidi per continente è la seguente: Africa 10.782.300 $; America 933.100 $; Asia 5.820.800 $; Europa 118.900 $; Oceania 247.000 $.
A questi vanno aggiunti 113.500,70 $ di sussidi alle Direzioni nazionali.
Riguardo ai progetti approvati: 462 riguardano la pastorale dell’infanzia, 45 l’animazione e la formazione missionaria, 96 l’educazione pre-scolastica, 989 l’educazione scolastica, 254 la formazione cristiana, 779 la protezione della vita.

Pontificia Unione Missionaria

La Pontificia Unione Missionaria venne definita da Paolo VI “l’anima delle altre Pontificie Opere Missionarie”. I suoi obiettivi infatti sono la promozione della consapevolezza missionaria tra i seminaristi, i sacerdoti e i religiosi; l’animazione dell’intero Popolo di Dio per la Missione, diffondendo e promovendo le altre Pontificie Opere Missionarie, per mettere la Chiesa tutta “in stato di missione”; favorire l’unione dei Cristiani. (SL) (Agenzia Fides 21/10/2010)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network