EUROPA/GERMANIA - I bambini diversamente abili al centro della 53.ma Campagna dei Cantori della Stella (Sternsinger) che hanno scelto come paese simbolo la Cambogia

mercoledì, 29 dicembre 2010

Aachen (Agenzia Fides) – Per la 53.ma volta, nei giorni vicini al 6 gennaio, i “Cantori della Stella” (Sternsinger) dell’Infanzia Missionaria tedesca, saranno per le strade della Germania con i loro canti natalizi. “I bambini dimostrano la loro forza” è il motto della campagna di quest’anno che nelle diocesi tedesche vedrà circa mezzo milione di ragazze e ragazzi tedeschi andare di porta in porta indossando i vestiti dei Re Magi, portando con sé la stella cometa.
La Cambogia è il paese simbolo della Campagna 2011 e si vuole attirare l’attenzione soprattutto sui bambini diversamente abili che vivono nel paese per sensibilizzare le persone al disagio sociale. La Cambogia soffre ancora le conseguenze della dittatura e della guerra civile. La malnutrizione e la mancanza di un servizio sanitario di base sono la causa di molti handicap. Inoltre ci sono ancora da 4 a 6 milioni di mine antipersona che uccidono o mutilano. “I bambini della Cambogia ci mostrano che è possibile giocare a calcio senza gambe e scrivere senza mani” afferma mons. Krämer, presidente dell’Infanzia Missionaria Tedesca che insieme all”Associazione della Gioventù cattolica Tedesca (BDKJ) organizza la campagna. I bambini dimostrano che con un piccolo sostegno, nonostante un handicap, si può ottenere quasi tutto. “I bambini spesso ci fanno da esempio e da modello, quando riescono con grande disinvoltura a superare certe situazioni” dice mons. Krämer. La campagna vuole diffondere anche questo messaggio.
All’apertura solenne della 53.ma Campagna dei Cantori della Stella che si svolge il 30 dicembre nella diocesi di Essen, parteciperanno circa 1.500 ragazze e ragazzi di diverse diocesi. Il 1° gennaio 2011 saranno 22 i “Cantori della Stella” provenienti dalla diocesi di Magonza che parteciperanno alla celebrazione presieduta da Papa Benedetto XVI nella Basilica di San Pietro. Tre di loro, indossando i vestiti tradizionali dei Re Magi, parteciperanno alla processione offertoriale. Il cancelliere tedesco Angela Merkel riceverà il 5 gennaio, negli uffici di Berlino, 108 Cantori della Stella. Quattro ragazze e ragazzi di ognuna delle 27 diocesi tedesche rappresenteranno i loro coetanei che partecipano alla campagna.
Indossando i vestiti dei Re Magi, con la loro stella cometa ed i loro canti, nel tempo natalizio e nei primi giorni dell’anno nuovo i “Cantori della Stella“ bussano alle porte delle case tedesche. Circa mezzo milione di bambini nelle 12.500 parrocchie cattoliche della Germania porteranno la benedizione “C+M+B” (“Christus mansionem benedicat - Cristo benedica questa casa”) alle famiglie, raccogliendo offerte per i loro coetanei che soffrono in tutto il mondo. La raccolta dei “Cantori della Stella” tedeschi è diventata la più grande iniziativa di solidarietà in tutto il mondo, che vede i bambini impegnarsi per i loro coetanei bisognosi. (MS) (Agenzia Fides 29/12/2010)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network