http://www.fides.org

Oceania

2010-12-18

OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - Rinasce “Radio San Gabriele”, autentica voce della Chiesa

Vanimo (Agenzia Fides) – Sono le radio diocesane a diffondere l’autentica voce della Chiesa cattolica in Papua Nuova Guinea: è quanto rimarcano i Vescovi della Papua Nuova Guinea informando l’Agenzia Fides che il servizio “sta per essere potenziato perché la voce della Chiesa raggiunga tutti fino agli estremi confini della foresta”.
Ha infatti ripreso a trasmettere “Radio San Gabriele” nella diocesi di Vanimo, che entro la fine di dicembre sarà ascoltata non solo da Vanimo, ma anche dai villaggi remoti del territorio. Per questo i sacerdoti locali hanno lanciato una campagna per regalare un apparecchio radio, capace di captare il segnale da Vanimo, a ogni catechista e a ogni responsabile della pastorale nei villaggi della foresta. Lo strumento radiofonico appare di facile fruizione e capace di far giungere i messaggi “così come sono”, senza mediazioni o interpretazioni che spesso possono distorcerli. Il Presidente della Conferenza Episcopale, Mons. Francesco Panfilo SDB, interviene spesso su “Radio Maria” nazionale e sulle diverse stazioni radio diocesane.
Di recente Mons. Cesare Bonivento Pime, Vescovo Di Vanimo ha risposto al quotidiano papuano “Post Courier” che aveva affermato “il sì della Chiesa all’uso del condom”, riprendendo alcune parole del Papa scritte nel libro intervista “Luce del mondo”, recentemente pubblicato. Il Vescovo ha spiegato l’insegnamento della Chiesa a riguardo, sempre confermato e mai contraddetto da Papa Benedetto XVI.
Anche il Vescovo di Aitape, Mons. Odo, ha alzato la sua voce dalle frequenze della sua radio diocesana, rimarcando l’opposizione a una proposta di legge che vorrebbe legalizzare la prostituzione femminile e omosessuale. Per questo, nei giorni scorsi, in una manifestazione a Vanimo, numerosi leader politici e religiosi hanno pronunciato un chiaro “no” a ciò che è contrario alla dignità umana e alla cultura del popolo della Papua, invocando la difesa della dignità della donna. (PA) (Agenzia Fides 18/12/2010)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network