OCEANIA/AUSTRALIA - Le religiose dell'Australian Catholic Religious Against Trafficking in Humans incontrano i leader politici

venerdì, 19 novembre 2010

Victoria (Agenzia Fides) – E' previsto per la prossima settimana un incontro di due giorni, a Canberra, delle religiose australiane per discutere con i leader politici e gli esperti sulla tratta di esseri umani. Dal 22 al 24 novembre, i membri dell'Australian Catholic Religious Against Trafficking in Humans (ACRATH) affronteranno il problema a livello globale e locale nel tentativo di prevenire il traffico di persone in Australia, e per chiedere ai politici di giocare un ruolo maggiore nella prevenzione internazionale. Si tratta della quarta visita annuale a Canberra, e coincide con la tavola rotonda nazionale del Governo Federale sulla tratta di esseri umani. Suor Louise Cleary, Brigidina, Presidente dell'ACRATH, prenderà parte alla tavola rotonda e agli incontri della delegazione presente a Canberra, che si concentreranno principalmente su quattro punti, tra questi la prevenzione, un risarcimento per le vittime che hanno subito un crimine, e il traffico di manodopera. (AP) (19/11/2010 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network