http://www.fides.org

Europa

2010-03-25

EUROPA/SVIZZERA - Oltre 100 organizzazioni per lo sviluppo sostenute dalla Chiesa riunite in una importante alleanza umanitaria

Ginevra (Agenzia Fides) - La ACT Alliance, che riunisce oltre 100 organizzazioni sostenute dalla Chiesa per lo sviluppo e l’assistenza in tutto il mondo, è stata formalmente lanciata il 24 marzo con alcune celebrazioni a Ginevra e in tutto il mondo. La nuova ACT Alliance è uno degli enti umanitari più grandi al mondo, impegnato in 125 paesi con un budget di 1.5 miliardi di dollari americani. Si occupa di provvedere ad emergenze alimentari, abitative, servizi idrici e sanitari, e ai programmi per la riduzione della povertà nei paesi più poveri. Questa nuova istituzione è la fusione di ACT International, una rete assistenziale per le catastrofi naturali, e la sua organizzazione gemella, ACT Development. Attraverso l’ACT, i seguaci delle Chiese di tutto il mondo sono stati in prima linea ad Haiti sin dal 12 gennaio, giorno del terremoto che ha distrutto l’isola. Sei settimane dopo hanno assistito i sopravvissuti del terremoto che ha colpito il Cile. L’organizzazione è impegnata a favore dei più poveri del mondo, lotta per le cause umanitarie, contro la sofferenza e le ingiustizie. I membri dell’ACT sono organizzazioni già da tempo impegnate nelle comunità. All’ inaugurazione avvenuta a Ginevra, il Segretario generale dell’ACT Alliance ha detto che l’istituzione di questa organizzazione offre l’opportunità di collegare meglio l’assistenza alle emergenze umanitarie e lo sviluppo sostenibile. "Quando l’emergenza è passata, e i fondi sono finiti, le Chiese continuano ad essere presenti" ha sottolineato il Segretario generale. (AP) (25/3/2010 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network