http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2004-06-12

AMERICA/GUATEMALA - Dimissioni del Vicario apostolico di Izabal e nomina del successore

Dimissioni del Vicario apostolico di Izabal e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Il Santo Padre Giovanni Paolo II in data 12 giugno 2004 ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Vicariato apostolico di Izabal (Guatemala), presentata da Sua Ecc. Mons. Luis Maria Estrada Paetau OP, in conformità al canone 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vicariato apostolico di Izabal il rev. Gabriel Peñate Rodriguez, del clero di Jalapa, assegnandogli la sede titolare vescovile di Succuba.
Il nuovo Vicario apostolico è nato il 27 settembre 1957 a La Esmeralda (Jalapa). Ha studiato in patria e a Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito la Licenza in Teologia dogmatica. E’ stato ordinato sacerdote il 18 dicembre 1984 ed incardinato nella diocesi di Jalapa. E’ stato Parroco in diverse parrocchie, ha fatto parte del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori, è stato Formatore e docente di Teologia nel Seminario maggiore nazionale ed incaricato degli “Encuentros Matrimoniales”. Attualmente è anche Delegato diocesano per la Catechesi.
Il Vicariato apostolico di Izabal, eretto nel 1988, ha una superficie di 9.034 kmq, 375.000 abitanti, 250.000 cattolici, 13 parrocchie, 16 sacerdoti (10 del clero locale e 6 religiosi), 4 fratelli religiosi, 51 religiose, 17 seminaristi maggiori. (S.L.) (Agenzia Fides 12/6/2004; Righe 15; Parole 203)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network