http://www.fides.org

Europa

2004-06-09

EUROPA - Il ruolo del Cristianesimo e delle Chiese nell’Europa attuale: i Segretari generali delle Conferenze Episcopali d’Europa si incontrano a Belgrado.

Belgrado (Agenzia Fides) - Dal 10 al 13 giugno si riuniscono a Belgrado i Segretari generali delle Conferenze Episcopali europee, su invito di P. Leopoldo Rochmes, Segretario della Conferenza episcopale di Serbia e Montenegro. I rappresentanti delle Conferenze episcopali discuteranno del ruolo del Cristianesimo e delle Chiese nell’Europa attuale, con particolare attenzione ai seguenti argomenti:
1. L’unificazione europea e il processo di redazione e approvazione del trattato costituzionale, sono temi che assumono un particolare rilievo proprio nel momento in cui i cittadini europei sono chiamati alle urne per rinnovare i membri del Parlamento europeo
2. A partire dall’esperienza delle Chiese della Serbia e Montenegro, una sessione sarà dedicata all’ecumenismo: il rapporto tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa e la terza Assemblea ecumenica saranno i punti centrali del dibattito.
3. Il Cristianesimo, la laicità e le altre religioni sarà un altro momento del dibattito, per rispondere alla domanda su come il Cristianesimo può contribuire alla pace e alla convivenza dei popoli in Europa e nel mondo
Parte dei lavori sarà inoltre dedicato allo scambio su alcuni eventi particolari della vita delle Conferenze episcopali in questi mesi (valutazione sul Mitteleuropäische Katholikentag, incontro dei cattolici dell’Europa centro-orientale, la preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù del 2005, le iniziative per l’anno internazionale della famiglia…)
Nel corso dell’incontro sono previsti particolari momenti di dialogo: con l’Arcivescovo di Belgrado, Mons. Stansilav Hocevar; con il Card. Josip Bozanic, Arcivescovo di Zagabria e Vice-presidente del CCEE e con il Patriarca ortodosso di Serbia Pavle.
All’incontro, organizzato ogni anno dal Consiglio delle Conferenze Episcopali d'Europa (CCEE), parteciperanno i Segretari generali di 29 paesi: Albania, Austria, Inghilterra, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Svizzera, Spagna, Ungheria, Italia, Lituania, Portogallo, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Serbia e Montenegro, Scozia, Slovenia, Slovacchia, Russia, Ucraina (latina e bizantina), Paesi Scandinavi. (S.L.) (Agenzia Fides 9/6/2004; Righe 26; Parole 301)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network