http://www.fides.org

Asia

2004-06-08

ASIA/INDONESIA - E’una chiesa cristiana Protestante quella attaccata il 6 giugno a Giacarta: la violenza religiosa strumentalizzata in vista delle elezioni politiche

Giacarta (Agenzia Fides) - E’ stata la chiesa cristiana Protestante “Ellem” a Ciputat (località di Tangerang) quella attaccata domenica 6 giugno a Sud della capitale indonesiana Giacarta, in un atto di violenza che ha ferito il Pastore Jonhatan Wijaya. Lo confermano a Fides autorevoli fonti della Chiesa cattolica indonesiana, che offrono una chiave di lettura sull’apparente scoppio di violenza interreligiosa nella zona di Giacarta. “Si tratta di una violenza artificiale”, affermano le fonti di Fides, “è il solito copione di voler coinvolgere la religione in una contesa politica senza esclusione di colpi, in vista delle elezioni presidenziali del 5 luglio”.
“A Giacarta - continuano le fonti - non c’è tensione religiosa, ma i giochi politici sotto traccia sono al massimo livello. I fantasmi del passato si riaffacciano pericolosamente nel paese. Fra i candidati alle elezioni presidenziali ci sono tre ex militari. Ma per tenere lontana l’attenzione dal loro gioco, la via più facile è creare violenza interreligiosa. E i Protestanti sono l’obiettivo più facile perchè spesso insistono nel predicare che non esiste salvezza al di fuori della loro dottrina. Siamo in una fase molto delicata della storia politica del paese. Episodi come questi sono spia di una pericolosa inquietudine”.
Le fonti di Fides ricordano anche la recente espulsione dall’Indonesia di Sidney Jones, ricercatrice americana, direttore della dipartimento del Sudest asiatico dell’International Crisis Group, che in passato aveva denunciato con forza nei suo rapporti sull’Indonesia la commistione artificiosa di politica e religione. “La sua espulsione è un fatto molto grave, che ha suscitato vivaci proteste di intellettuali e attivisti dei diritti umani. E’ sintomo di un ritorno al passato non democratico”, commentano le fonti di Fides.
Intanto la polizia ha arrestato quattro persone sospettate dell’attacco di domenica scorsa contro una chiesa e tre locali commerciali usati per funzioni religiose nelle zone di Pamulang e Tangerang, provincia di Banten, a sudovest di Giacarta.
(PA) (Agenzia Fides 08/06/2004 Lines: 31 Words: 317)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network