http://www.fides.org

Oceania

2004-06-07

OCEANIA/ISOLE SALOMONE - Cento anni di servizio e di benedizioni nelle Isole Salomone per le Suore Missionarie della Società di Maria

Honiara (Agenzia Fides) - Da cento anni sono presenti nelle sperdute isolette dell’Oceano Pacifico, compiendo instancabilmente la loro opera di annuncio del Vangelo, cura pastorale dei fedeli, istruzione, sostegno alle famiglie e agli ammalati, servizi sociali: le Suore Missionarie della Società di Maria, ordine religioso femminile legato alla famiglia dei Fratelli Maristi, festeggiano nel 2004 il 100° anniversario del loro arrivo nelle Isole Salomone. Autentiche pioniere in questi luoghi, hanno dato il via alla presenza di numerose altre congregazioni religiose e ordini laicali.
L’Anniversario sarà celebrato dalla Chiesa locale il 12 giugno prossimo, con una Santa Messa di Ringraziamento nella Cattedrale di Honiara e, di seguito, una festa a cui parteciperanno sacerdoti, religiosi, fedeli laici e simpatizzanti.
Per l’evento, la Superiora Provinciale delle religiose nelle Solomone, Suor Cristina Mac Lean, ha scritto una lettera alla popolazione dell’arcipelago. Nel testo, inviato alla redazione dell’Agenzia Fides, la religiosa afferma: “Celebrando questo anniversario dei 100 anni di servizio missionario, cogliamo l’occasione per ringraziare la popolazione delle Salomone per averci accolto e averci lasciato compiere il nostro ministero in questo paese. Ci avete dato il benvenuto nella vostra terra e avete condiviso con noi la ricchezza della vostra cultura e tradizione. Voi ci avete aiutate nel compiere il nostro servizio di catechesi, cura degli ammalati, insegnamento. Vi siamo grate per il vostro sostegno incondizionato”.
“In tempi più recenti - continua Suor Cristina - abbiamo sofferto con voi negli anni della guerra civile e abbiamo pianto con voi la morte dei vostri figli. Oggi siamo orgogliose di essere parte del vostro popolo”.
La Congregazione si è arricchita negli anni di religiose provenienti dalle isole Salomone: attualmente vi sono cinque suore, originarie del posto, inviate in missione in America Latina e in Africa, mentre altre due stanno completando gli studi in Nuova Zelanda. “Questo è il dono più grande che voi potevate farci”, conclude Suor Cristina.
Fu il Vescovo Bertreux, Vicario Apostolico delle Salomone, a richiedere nel 1903 ordini religiosi femminili come aiuto per la crescita della Chiesa locale. Il 24 luglio 1904 le prime due suore chiesero di potersi recare nelle Isole Salomone. Sbarcarono nell’isola di Rua Sura e nell’ottobre dello stesso anno aprirono la prima missione e una scuola. Oltre alle scuole, nel dopo guerra le religiose hanno aperto anche ospedali e lebbrosari.
I missionari Maristi (Società di Maria) giunsero in Oceania nel 1836, con la creazione del Vicariato Apostolico dell’Oceania Occidentale. Le Suore Missionarie della Società di Maria nacquero come Terz’Ordine, legato ai padri Maristi, con la redazione della prima regola nel 1881. Nel 1931 divennero ordine religioso femminile, con l’approvazione degli Statuti di Diritto Pontificio, da parte del Dicastero di Propaganda Fide. Oggi le religiose sono oltre 560, presenti in 26 paesi dei cinque continenti.
(PA)(Agenzia Fides 7/06/2004 Lines: 38 Words: 385)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network