http://www.fides.org

Europa

2009-09-04

EUROPA/GRAN BRETAGNA - Celebrazione presieduta dal Presidente della Conferenza Episcopale per la nuova denominazione, “Missio”, delle Pontificie Opere Missionarie inglesi

Londra (Agenzia Fides) – Mercoledì 9 settembre, nella Cattedrale di Westminster, l’Arcivescovo di Westminster e Presidente della Conferenza Episcopale di Inghilterra e Galles, Mons. Vincent Nichols, presiederà una Concelebrazione Eucaristica in occasione dell’adozione della nuova denominazione, “Missio”, adottata dalle Pontificie Opere Missionarie inglesi (vedi Fides 9/6/2009). Secondo le informazioni inviate a Fides dalla Direzione nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM), alla celebrazione prenderanno parte i rappresentanti delle centinaia di migliaia di persone che nel corso di tanti anni, hanno generosamente sostenuto le Pontificie Opere Missionarie nel sostegno alle missioni. Ci sono infatti tante occasioni in cui la generosità dei cattolici di Inghilterra e Galles ha potuto, attraverso le Pontificie Opere, oggi Missio, toccare la vita di persone che non conosceranno mai.
In tutto il mondo, e soprattutto con la rapida espansione della Chiesa in Africa e in Asia, queste giovani Chiese che si trovano spesso a dover affrontare difficoltà notevoli, hanno bisogno di un aiuto urgente. Attraverso sacerdoti, religiosi, religiose e laici, Missio sostiene 194.855 scuole, 5.246 ospedali, 17.350 dispensari, 577 centri per la cura della lebbra e 80.560 progetti sociali e pastorali. E’ l’unica organizzazione della Chiesa che sostiene tutte le 1.069 circoscrizioni ecclesiastiche missionarie, in tutto il mondo, a crescere ed a svilupparsi.
Mons. John Dale, Direttore nazionale delle POM (ora Missio) in Inghilterra e Galles, ha sottolineato il cambiamento di denominazione con queste parole: “Missio, dal latino mandare fuori, è una parole semplice, facilmente riconoscibile, che esprime bene l’impegno per la missione affidata da Dio alla sua Chiesa. Questo cambiamento di denominazione è stato accolto bene anche dai Vescovi di Inghilterra e Galles. Il logo presenta la Croce al centro del servizio reso al Vangelo. Il nuovo motto – “Sharing faith, giving life” (Condividendo la fede, donando la vita) – esprime l’impegno vitale di Missio al servizio della Chiesa, soprattutto dove la Chiesa è giovane o povera”. (A.R.) (Agenzia Fides 4/9/2009; righe 25, parole 309)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network