http://www.fides.org

Africa

2009-05-04

AFRICA/MAROCCO - Un convegno dell'arcidiocesi di Rabat in occasione dell'ottavo centenario della regola francescana

Rabat (Agenzia Fides)- L'arcidiocesi di Rabat (Marocco) ha celebrato l'ottavo centenario della regola francescana con un convegno di due giorni, che si è aperto sabato 2 maggio.
La presentazione del convegno è stata curata da Sua Eccellenza Mons. Vincent Landel, Arcivescovo di Rabat, e da p. Manuel Corullón. È seguita la relazione di p. Ramón Lourido Díaz dal titolo “La presenza francescana in Marocco attraverso la storia” e quella di p. Robert Mokry sulla vita di San Francesco. Nel pomeriggio del 2 maggio si è tenuta la discussione di gruppo seguita dalla relazione di p. Manuel Corullón su “San Francesco e l'islam”.
Domenica 3 maggio la giornata di riflessione si è aperta con la relazione di Joël Colombel sulla vocazione dei frati minori, seguita da una serie di testimonianze. La giornata si è conclusa con la Messa e il pasto comunitario.
I francescani in Marocco avevano sviluppato, nella diocesi di Rabat, una spiritualità della presenza cristiana nel cosiddetto “empire chérifien”. La presenza francescana ha conosciuto una delle espressioni maggiori con p. Lerchundi, nella diocesi di Tangeri, alla fine del 19esimo secolo, e con Mons. Lefèvre, Arcivescovo di Rabat, al momento della decolonizzazione (1950-1954). (L.M.) (Agenzia Fides 4/5/2009 righe 15 parole 199)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network