http://www.fides.org

Scienza e Medicina

2004-05-19

EUROPA/ITALIA - 268 milioni di euro da Cooperazione Italia per contribuire al Fondo Globale per la lotta all’Aids, alla tubercolosi e alla malaria

Roma (Agenzia Fides) - Quasi 270 milioni di euro sono stati stanziati tra il 2000 e il 2003 dalla cooperazione italiana per contribuire al Fondo Globale per la lotta all'Aids, alla tubercolosi e alla malaria, istituito nel 2001 durante il vertice G8 di Genova.
Il volume complessivo dei contributi italiani nella lotta all’Aids dal 2000 a 2003 è arrivato a 268 milioni di euro, compresi i contributi alle organizzazioni non governative (64 milioni), all’Istituto Superiore della Sanità e ad altri organismi internazionali.
Nell’ambito dei finanziamenti del Fondo Globale, a cui sono destinati quasi l’80% dei contributi, l’Italia occupa il secondo posto come donatore dopo gli Stati Uniti. A sua volta il Fondo, che agisce come strumento finanziario per l’assegnazione del denaro da destinare a progetti in paesi in via di sviluppo e non come agenzia esecutiva, ha indirizzato il 60% dei fondi a iniziative per la lotta all’AIDS, il 23% a iniziative per la malaria e il 17% a
programmi per la tubercolosi.
I contributi italiani si concentrano soprattutto nei paesi dell’Africa subsahariana (81,9% in particolare in Uganda, Zimbabwe, Sud Africa e Tanzania) mentre le quote sono molto ridotte per l’Europa orientale e mediterranea, per l’Asia e per l’America Latina. (AP) (19/5/2004 Agenzia Fides; Righe:20; Parole:222)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network