http://www.fides.org

Asia

2004-05-08

ASIA/CINA - La scomparsa del primo Vescovo della diocesi di Bameng, Mons. Guo Zhengji, intrepido testimone della fede.

Yinchuan (Agenzia Fides) - Lunedì 3 maggio è deceduto all’ospedale della città di Yinchuan, dove era ricoverato da qualche mese, l’anziano Vescovo della diocesi di Bameng (Cina continentale), Sua Ecc. Francesco Saverio Guo Zhengji. Il Presule, nato nel 1913, era stato ordinato sacerdote nel 1941 e consacrato Vescovo il 28 ottobre 1990. Fino agli inizi degli anni ’80 conobbe lunghi periodi di prigionia, come quasi tutti i sacerdoti della sua diocesi.
La diocesi di Bameng, di cui Mons. Guo è stato il primo Vescovo, comprende un vasto territorio della Mongolia interna, che fu smembrato dalla Diocesi di Yinchuan nella Regione autonoma di Ningxia. Si tratta di una zona molto povera ed economicamente poco sviluppata. Il lavoro di evangelizzazione e l’attività pastorale sono in continuo progresso, specie tra le varie tribù mongole che costituiscono la maggioranza della popolazione. Le vocazioni religiose, sia maschili che femminili, sono in aumento. Attualmente la diocesi conta una trentina di sacerdoti e altrettante religiose, per una popolazione cattolica che si aggira attorno a 16.000 battezzati. La comunità diocesana si prende cura fra l’altro delle persone anziane, gestendo un’apposita casa. I funerali di questo Vescovo, intrepido testimone della fede, sono stati celebrati ieri, 7 maggio. (S.L.) (Agenzia Fides 8/5/2004 - Righe 14; Parole 198)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network