http://www.fides.org

Vaticano

2004-05-08

VATICANO - Proseguono i lavori dell’Assemblea Generale Annuale delle Pontificie Opere Missionarie con la revisione e l’aggiornamento degli Statuti.

Roma (Agenzia Fides) - Continuano i lavori dell’Assemblea Generale Annuale delle Pontificie Opere Missionarie (POM), che riunisce 117 Direttori nazionali provenienti da tutto il mondo. L’Assemblea, dal 6 al 14 maggio, si svolge al Pala Cavicchi di Ciampino, presso Roma.
La prima parte dell’Assemblea, dal 6 all’8 maggio, è costituita dalla Sessione Pastrorale, dedicata quest’anno in modo particolare al processo di rinnovamento e aggiornamento degli Statuti delle Pontificie Opere Missionarie, al Manuale delle POM ed al Movimento giovanile missionario.
Durante l’intera giornata di ieri, 7 maggio, si è realizzato un intenso lavoro di revisione e discussione sulla bozza dei nuovi Statuti, raccogliendo i pareri dei presenti, al fine di delineare meglio funzioni e missione di ognuna delle quattro POM, tenendo in conto la situazione attuale della Chiesa Missionaria, le sue necessità ed i suoi bisogni più urgenti.
L’aggiornamento degli Statuti si è reso necessario in quanto l’ultimo testo fu approvato dal Santo Padre nel giugno 1980, e da quella data ad oggi sono stati pubblicati almeno quattro importanti documenti del Magistero che interessano l’attività missionaria: il Codice di Diritto Canonico, la Costituzione apostolica Pastor Bonus, l’Enciclica Redemptoris Missio e l’Istruzione “Cooperatio Missionalis”. I nuovi Statuti elaborati saranno presentati all’Assemblea Plenaria della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, e una volta rivisti ed approvati, saranno firmati dal Card. Crescenzio Sepe, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, durante l’Assemblea Generale delle POM dell’anno prossimo, nel maggio 2005 a Lione. (R.G.) (Agenzia Fides 8/5/2004; Righe 18; Parole 239)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network