OCEANIA/ISOLE SALOMONE - Crescono le vocazioni nelle Isole Salomone: il Nunzio Apostolico benedice l’ampliamento del Seminario del “Santo Nome di Maria” a Tenaru

lunedì, 19 aprile 2004

Honiara (Agenzia Fides) - I giovani che intendono donare l’intera vita al Signore sono in aumento: per questo il Seminario del Santo Nome di Maria a Tenaru, nella diocesi di Honiara, nelle isole Salomone, ha richiesto un ampliamento delle strutture.
A inaugurare i nuovi locali per la didattica e il soggiorno, presso il Campus aperto a Tenaru nel 1997, è stato pochi giorni fa il Nunzio Apostolico in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone, S.Ecc. Mons. Tito Yllana, alla presenza dell’Arcivescovo di Honiara, Mons. Adrian Smith.
Il Nunzio ha detto ai numerosi religiosi, studenti, fedeli e invitati presenti: “I nuovi edifici testimoniano l’attenzione della Chiesa locale alla crescita delle vocazioni”. Ringraziando i tanti benefattori che hanno generosamente sostenuto il progetto e contribuito alla realizzazione, il Nunzio ha poi esortato i seminaristi: “Siate pronti a scoprire, apprezzare e amare la vostra vocazione. Siate pronti a servire Dio per il resto della vostra vita”.
L’Arcivescovo di Honiara, Mons. Smith, nel suo intervento ha ringraziato in modo particolare l’ingegnere australiano Matthew Brady e i suoi operai, che hanno concretamente lavorato all’opera. Brady, volontario australiano di Brisbane, ha trascorso oltre otto mesi a Tenaru per dirigere e seguire di persona i lavori. Una speciale menzione è stata dedicata ai principali donatori, fra i quali l’organizzazione tedesca Missio e i Vescovi dell’Australia, per aver cofinanziato il progetto.
Il Seminario ora ha circa 50 stanze, oltre una Cappella, aule didattiche, sala conferenze, biblioteca, giardini, strutture ludiche . In media ogni anno il Seminario ospita circa 25 nuovi giovani, testimonianza della fioritura vocazionale delle Isole Salomone.
Mons. Yllana ha trascorso 12 giorni nelle Isole Salomone, visitando anche le diocesi di Gizo e Auki. Nella diocesi di Honiara, oltre ad aver inaugurato il Seminario, il 15 aprile ha celebrato un’Eucarestia con sacerdoti e religiosi, e ha visitato il Nazaret Apostolic Centre e il Don Bosco Technical Institute, strutture dedicate alla formazione professionale e spirituale dei giovani.
La sua visita, hanno commentato esponenti della Chiesa locale, è stata un segno della sollecitudine e della cura del Santo Padre verso le Chiesa delle Isole Salomone.
(PA) (Agenzia Fides 19/4/2004 lines 32 words 370)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network