http://www.fides.org

Vaticano

2004-03-30

VATICANO - “I giovani e l’università: testimoniare Cristo nell’ambiente universitario” - Si aprono domani i lavori dell’VIII Forum Internazionale dei Giovani organizzato dal Pontificio Consiglio per i Laici.

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Si terrà dal 31 marzo al 4 aprile, Domenica delle Palme, a Rocca di Papa (Roma) l’VIII Forum Internazionale dei Giovani. Il Forum è un incontro organizzato dalla sezione giovani del Pontificio Consiglio per i Laici a cui sono invitati due giovani delegati di ogni Conferenza Episcopale, oltre ai delegati dei più importanti gruppi, movimenti e associazioni giovanili cattolici che operano in ambito universitario: circa 300 partecipanti, di età dai 20 ai 26 anni, concretamente impegnati nella Chiesa e nell’università, provenienti da un centinaio di Paesi.
Due importanti novità caratterizzano questo VIII Forum: si è deciso di rinnovare la formula del Forum, conferendogli uno spazio più definito e accentuandone la dimensione formativa con la scelta di un tema specifico, per approfondire un aspetto concreto della vita dei giovani. Il Forum non si svolgerà quindi nel corso della celebrazione internazionale della Giornata mondiale della gioventù come è avvenuto finora; per dare al Pontificio Consiglio per i Laici la possibilità di seguire l’evento con maggior cura e per coinvolgere i giovani più impegnati nel campo della pastorale. Esso resterà comunque collegato alle GMG attraverso la celebrazione diocesana della XIX Giornata mondiale della gioventù, che i giovani del Forum vivranno con il Santo Padre e con la diocesi di Roma in Piazza San Pietro la Domenica delle Palme, 4 aprile.
Inoltre, l’incontro di quest’anno propone una riflessione sul tema: “I giovani e l’università: testimoniare Cristo nell’ambiente universitario”. In quattro giorni di lavoro, con l’aiuto di ospiti e relatori provenienti dai cinque continenti, si cercherà di indagare all’interno del mondo degli studi universitari, per comprendere il contesto politico e culturale delle Università nel mondo e di come questi stessi luoghi di formazione siano riusciti a dare anche vita a delle “comunità educative” in grado di rimettere nelle mani della società un giovane capace di discernere con integrità i valori prioritari della sua vita. Nelle giornate di approfondimento ci si interrogherà, quindi, sulle caratteristiche dell’università e dei giovani che la frequentano nei diversi Paesi (“I giovani e l’università oggi”), per poi cercare di capire quale impatto esse stesse abbiano nella vita dei giovani (“Gli studi e la vita”). Nella terza tappa, “Università e verità”, si analizzerà in che modo l’università risponde alle domande di senso dei giovani e come l’università è fedele al suo compito di formare gli studenti alla ricerca della verità. L’ultimo tema “Università e testimonianza cristiana” porta nel terreno dell’evangelizzazione e della pastorale universitaria, aprendo prioritariamente il dialogo sui diversi mezzi di evangelizzazione da sviluppare nell’ambiente universitario.
Per raggiungere questo punto d’arrivo, il Forum Internazionale dei Giovani privilegerà l’interazione e l’interdisciplinarietà, alternando alle conferenze i momenti di scambio in assemblea, gruppi di lavoro, fino alle testimonianze e alle tavole rotonde alle quali è affidato il compito di dare un’idea concreta della diversità delle situazioni in ambito internazionale. L’obiettivo finale è quello di dare ai partecipanti strumenti concreti di riflessione e di crescita, perché essi possano poi svolgere un ruolo di trasmissione e di formazione all’interno delle proprie comunità, associazioni, movimenti e nei Paesi di provenienza.
Oltre a ciò, il Forum è per i giovani che vi partecipano un’esperienza di fede: i tempi di lavoro, di incontro e di svago si alterneranno a tempi di preghiera e di celebrazione. In due momenti, nel corso della settimana, i delegati avranno la gioia di incontrare Giovanni Paolo II. Giovedì 1 aprile, nel pomeriggio, il Papa incontrerà i giovani del Forum insieme ai giovani di Roma in preparazione della celebrazione diocesana della XIX Giornata mondiale della gioventù, che verrà vissuta Domenica 4 aprile in Piazza San Pietro. Con questa celebrazione, che avrà per tema “Vogliamo vedere Gesù” (Gv 12,21), presieduta dal Santo Padre e ultima tappa di preparazione al grande appuntamento di Colonia nel 2005, verranno chiusi i lavori del Forum. (S.L.) (Agenzia Fides 30/3/2004 - Righe 44; Parole 631)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network