http://www.fides.org

Asia

2004-03-22

ASIA/COREA DEL SUD - Laici in assemblea: protagonisti della vita della Chiesa coreana, impegnati per la promozione del valore della famiglia e per l’evangelizzazione della società

Seul (Agenzia Fides) - Il laicato cattolico coreano è un esempio di vivacità, dinamismo, maturità e capacità di evangelizzare. La Chiesa coreana è fortemente basta sulla partecipazione e le attività del laicato, che contribuisce in modo determinante al servizio pastorale. E’ quanto è stato ribadito nella 37° assemblea del Consiglio dell’Apostolato dei Laici coreani, tenutosi a metà marzo a Seul.
I laici, in rappresentanza di associazioni e movimenti laicali di tutto il paese, hanno ribadito la necessità di impegnarsi soprattutto per la famiglia, in accordo con le indicazioni date dalla Conferenza Episcopale Coreana che negli ultimi messaggi ha concentrato la sua attenzione sul tema della famiglia. La Chiesa coreana, inoltre si sta preparando in preparazione alla 8a Assemblea Generale della Federazione delle Conferenze Episcopali Asiatiche (Federation of Asian Bishops’ Conferences, FABC) che si terrà dal 17 al 22 agosto prossimo a Taejeon, in Corea del Sud, dedicata al tema “La Famiglia verso una cultura della vita”.
Puntualizzando che la crisi della famiglia coinvolge la Chiesa in tutto il paese, l’assemblea ha dato alcuni suggerimenti per combatterla: promuovere la preghiera giornaliera in famiglia; leggere e condividere la Parola di Dio con i membri della famiglia; costruire collaborazione con altre associazioni di apostolato per la santificazione della famiglia.
Inoltre, in vista delle elezioni del 15 aprile, il Consiglio dei Laici ha invitato a votare per candidati che vivano, testimonino e promuovano l’unità della famiglia. L’Apostolato dei laici ha inoltre delineato progetti per il futuro soprattutto nel campo nell’evangelizzazione attiva della società coreana.
(PA) (Agenzia Fides 22/3/2004 lines 30 words 287)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network