http://www.fides.org

Scienza e Medicina

2004-03-22

EUROPA/ITALIA - “Il paziente in Stato Vegetativo non può essere considerato come un fardello per la società”. Concluso il Congresso Internazionale “I trattamenti di sostegno vitale e lo stato vegetativo. Progressi scientifici e dilemmi etici”

Roma (Agenzia Fides) - Mentre è in preparazione un importante documento della Pontificia Accademia per la Vita (PAV) e della Federazione Mondiale delle Associazioni dei Medici Cattolici (FIAMC) sui problemi etici connessi con lo Stato Vegetativo, riportiamo di seguito alcune riflessioni alla luce di quanto emerso anche dai lavori congressuali, trasmesse dalla FIAMC al termine del Congresso Internazionale “I trattamenti di sostegno vitale e lo stato vegetativo. Progressi scientifici e dilemmi etici”, organizzato congiuntamente dalla FIAMC e dalla PAV.
(AP) (22/3/2004 Agenzia Fides; Righe:12; Parole:113)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network